Feltri: «Greta Thunberg? Vorrei fosse mia figlia per prenderla a schiaffi»

Per il direttore di Libero non è il pianeta ad essere malato ma i suoi abitanti che «si riducono a seguire una piccola sciocchina»

Vittorio Feltri ancora contro Greta Thunberg. Ai microfoni del Tg4 il direttore di Libero ha dichiarato: «Vorrei fosse mia figlia per prenderla a schiaffi. Non credo che il pianeta sia malato, credo invece che siano malati i suoi abitanti che si riducono a seguire una piccola sciocchina come lei».

Di parere diverso Roberto D’Agostino, direttore di Dagospia: «Thunberg è brava a cercarsi antipatie, ma ha svegliato i giovani. Se oggi le piazze di sardine sono piene di giovani è sicuramente grazie a Greta».

(ph: imagoeconomica)

Tags: