In sella: è tempo di scoprire la Calabria in moto

L’amore per la moto è qualcosa del tutto particolare. Tante persone coltivano questa passione tutti i giorni e su tante strade, comode  e meno comode. L’Italia ad esempio offre paesaggi fantastici e strade adatte per vivere questo momento di pura adrenalina, così come percorsi più comodi e adatti alla classica passeggiata. Diversi sono i modelli, belli, bellissimi che sfrecciano per farci vedere tutta la loro meraviglia di colori, di rombi, di potenza di classe. Avete mai pensato a quale potrebbe essere una regione italiana adatta ad un bel giro in moto? E quale zona del Belpaese si gira meglio a bordo della sella? Cercheremo di scoprire tutto ciò andando a vedere una delle aree più belle e forse meno conosciute d’Italia ma prima scopriamo ciò che serve per andare in moto in maniera adatta.

L’abbigliamento giusto per vivere l’esperienza sulle due ruote.

Sotto l’aspetto dell’abbigliamento di certo non si può improvvisare un vestiario per andare in moto. Ci sono dei prodotti bellissimi ed adatti a queste giornate passate a macinare kilometri, articoli che con stile, sportività ed in un certo senso anche eleganza danno un tocco del tutto particolare a chi li indossa. Insomma, andare in moto può fare anche moda. Siete amanti di un vestiario particolare? Amate i colori? I disegni? Ed ancora, siete in cerca di comodità, sicurezza e affidabilità? Diversi sono i modelli, tutti belli e tutti molto eleganti come ad esempio l’integrale Airoh St 501 Dude rosa lucido a 170€ così come il suo omologo bianco acquistabile però a 150€. Le giacche in pelle non sono da meno: i colori nero o marrone non tolgono la qualità di questi Course Boomer che possono essere tuoi a 60€ ciascuno. Anche i pantaloni hanno la loro importanza, sì, proprio come un normale abbigliamento di tutti i giorni. Con 30€ potrai compare i bellissimi e comodissimi Course Blu, di modello Oslo, Rocker oppure Drift. Stesso discorso dicasi per gli stivaletti e le giacche: i primi acquistabili da 70€ a 170€ con i modelli St Fighter e Alpha Sport e le seconde con le Enduro e Alpinestars a 80€ e 270€.

Girare la Calabria in moto, esperienza da vivere.

La Calabria è una delle regioni che meglio si presta a vivere una bella esperienza in moto. Mare e spiagge fantastiche ma anche un entroterra tutto da scoprire: questa regione del Sud merita di essere vissuta e scoperta ed anche goduta. La moto come detto permette un bel viaggio coast to coast, toccando il mare Tirreno e quello Ionio. Reggio Calabria è la naturale partenza, da qui grazie a strade piene di caratteristiche palme si possono raggiungere posti fantastici come il Castello Aragonese e la Villa Zerbi che ben si sposano con il paesaggio delle case color tufo. A Gambarie la tappa è fissa, d’inverno si può sciare e d’estate si viene rapiti da paesaggi fantastici, godendo in lontananza dell’Etna. Da vivere è anche l’Aspromonte che porta direttamente al mare di Bovalino, proseguendo per il Santuario della Madonna di Polsi. Queste ed altre sono le bellezze di una terra tutta da vivere e da fare propria: girare in moto la Calabria rappresenta qualcosa di unico, che va al di l à della semplice vacanza e che ti rimane dentro.

Tags: