Pop Bari, “Noi che credevamo in BpVi”: «Visco faccia autocritica»

Ugone, presidente dell’associazione: «Si faccia delle domande sul perchè il mondo su cui vigila sta cadendo a pezzi»

«Il suo comportamento è inammissibile». Luigi Ugone, presidente dell’associazione “Noi che credevamo in BpVi”, commenta così l’intervista del governatore della Banca d’Italia Ignazio Visco.

«Invece di scaricare le colpe su risparmiatori e azionisti, dovrebbe essere il primo a chiedere chiarezza e farsi delle domande, perché il mondo su cui vigila sta cadendo a pezzi».

Fonte: Adnkronos