Meteo: un capodanno scintillante di… ghiaccio

Gelate diffuse anche sulle zone di pianura; da martedi saranno un po’ più probabili le foschie e nebbie

Il progressivo rinforzo di un ampio anticiclone presente sull’Europa centro-occidentale determina una situazione di stabilità per buona parte della settimana; sarà presente occasionale nuvolosità, ma senza precipitazioni, con formazione di inversione termica notturna via via più marcata, temperature relativamente miti in quota e gelate diffuse anche sulle zone di pianura; da martedi saranno un po’ più probabili le foschie e nebbie in pianura.

lunedì 30. Tempo stabile con cielo in prevalenza sereno o poco nuvoloso; in pianura centro occidentale e in valbelluna possibili locali nebbie nelle ore più fredde.
Precipitazioni. Assenti
Temperature. Valori in calo in pianura, specie nelle massime, e in rialzo in montagna; accentuazione dell’inversione termica e minime inferiori a zero anche su buona parte della pianura.
Venti. In pianura deboli occidentali, o da nord o nordovest sulla costa; in montagna in attenuazione da tesi a moderati da nordest, deboli a quote medio basse.

martedì 31. Cielo sereno o poco nuvoloso con velature, a tratti più estese; possibili foschie o nebbie in pianura nelle ore più fredde, specie dalla serata sulle zone centro-meridionali.
Precipitazioni. Assenti
Temperature. In aumento in quota, stabili o in lieve aumento in pianura, comunque con minime generalmente inferiori a zero; marcata inversione termica notturna in pianura e nelle valli.
Venti. In pianura in prevalenza deboli/moderati occidentali, deboli variabili verso sera; sui rilievi inizialmente deboli dai quadranti settentrionali, poi moderati/tesi da nord.
Mare. Calmo o poco mosso.
Previsione Altezza Onde

Tendenza

mercoledì 1. Tempo molto stabile con cielo generalmente sereno o poco nuvoloso; probabili foschie o nebbie in pianura nelle ore più fredde, localmente persistenti in giornata. Temperature minime senza significative variazioni, massime in lieve aumento in pianura e in contenuto calo in montagna; marcata inversione termica in pianura e nelle valli.

giovedì 2. Cielo generalmente sereno o poco nuvoloso sui rilievi; foschie o nebbie in pianura nelle ore più fredde, localmente persistenti. Temperature minime stabili, massime in calo in pianura e stabili o in locale aumento in montagna

(Fonte Arpa Veneto; Ph Shutterstock)

Tags: