Le colf nude sbarcano in Italia, la fondatrice: «Ho richieste ma manca personale»

Il servizio di pulizie naturiste ha spopolato in Inghilterra e dopo averci lavorato per due anni e mezzo, Margherita ha deciso di provare a portarlo nel nostro Paese. Il costo? 70 euro all’ora

Dopo il successo inglese delle colf nude, Margherita ha deciso di provarci anche in Italia. Si tratta di un servizio molto particolare che offre pulizie naturiste ovvero la persona che verrò a pulirvi casa lo farà completamente nuda. La 42enne marchigiana fondatrice di NaturPop racconta la sua esperienza a La Zanzara, su Radio 24: «Per due anni e mezzo a Londra l’ho fatto, mi spogliavo davanti ai clienti che comunque possono solo guardare. C’è una policy veramente restrittiva. Non possono toccarti o farti proposte. Io lavoravo completamente nuda, solo ciabattine e guanti».

«Normalmente – continua Margherita – una colf normale prende 10 pound all’ora, una naked colf nuda ne prende 45. Ma adesso voglio aprire il mercato in Italia. Il nostro servizio costa 45 euro all’ora che vanno direttamente alla colf, più 25 euro per il servizio prenotazione che è praticamente la commissione di agenzia. In tutto 70 euro all’ora. Ho già ricevuto delle richieste – conclude – ma devo dire che manca il personale. Faccio un appello, invito le donne a collaborare».

(ph: Instagram NaturPop)

Tags: