Verona, biglietti dei mezzi gratis per gli over 70

Agevolazioni anche per gli studenti e le famiglie numerose. Tutti i dettagli dell’iniziativa del Comune

Biglietti dell’autobus gratis per over 70, così come abbonamenti ridotti per gli altri pensionati e per gli iscritti all’Università dell’educazione permanente. Requisito fondamentale, avere un Isee inferiore a 16.631,71 euro. Ma anche tariffe ridotte per studenti e famiglie numerose.

La giunta comunale di Verona ha deciso di mantenere invariate, per tutto il 2020, le agevolazioni per l’utilizzo del trasporto pubblico urbano, sostenendo una spesa di 77 mila euro.

Tutti gli over 70, residenti nel comune di Verona, potranno richiedere gratuitamente 2 tessere mensili da 10 corse, da utilizzare nelle fasce orarie 9-12 e 15-18. Basterà presentare ad Atv l’autocertificazione dei requisiti per il rilascio dei titoli di viaggio. Resta a carico dell’utente il costo del tesserino di riconoscimento che ha validità annuale.

Per gli altri pensionati, e i loro familiari a carico, sarà possibile sottoscrivere l’abbonamento mensile tipo ‘C’ al costo di 14,90 euro invece di 22. Stessa tariffa anche per i docenti e gli over 65 iscritti all’Università dell’educazione permanente, limitatamente al periodo delle lezioni. Questi ultimi potranno anche richiedere mensilmente la tessera da 10 corse al costo agevolato di 7,70 euro.

Abbonamento mensile ridotto a 12 euro anche per studenti della scuola primaria e secondaria di primo grado su benestare del settore Istruzione del Comune a seguito di valutazione Isee o se appartenenti a famiglie numerose con almeno 4 figli.

“Anche per quest’anno abbiamo deciso di mantenere inalterate le agevolazioni per l’utilizzo dei mezzi pubblici – spiega l’assessore ai Trasporti Luca Zanotto -. L’obiettivo è quello di incentivare l’uso degli autobus urbani e di favorire gli spostamenti soprattutto di anziani e giovani appartenenti a nuclei familiari con un reddito basso. Requisito fondamentale, infatti, è proprio l’Isee che ci permette di destinare questi aiuti a chi ne ha maggiormente diritto”.

(Ph Shutterstock)

Tags: ,