Acqua alta, scrittore dona 3 mila euro per le librerie di Venezia

Una bella storia di solidarietà quella di Andrea Zanetti, scrittore, autore di una trilogia sulla Serenissima, che ha deciso di donare parte del ricavato della vendita dei suoi libri alle librerie di Venezia, sua città natale, danneggiate dall’acqua alta di novembre.

Zanetti ha lanciato la campagna di solidarietà”books4books”, raccogliendo 3100 euro. «Riempie il cuore vedere giovani che si prendono così a cuore le sorti delle proprie città» ha commentato su Facebook il presidente del Veneto Luca Zaia. (t.d.b.)

(Ph. Facebook – Luca Zaia)