Domenica di sole e (quasi) mite. Da lunedì torna il gelo

Non sono previste precipitazioni, almeno fino a metà della settimana

Dopo un temporaneo cedimento dell’alta pressione, riprende ad estendersi sul Nord Italia un promontorio di matrice atlantica che manterrà condizioni di tempo stabile e senza precipitazioni almeno fino alla prima parte della prossima settimana. Il cielo rimarrà in prevalenza sereno e con minor rischio di nebbie in pianura; da lunedì potranno invece presentarsi delle velature con una crescente probabilità di foschie, nebbie e nubi basse in pianura, specie nelle ore più fredde. Da domenica nuovo aumento delle temperature in quota mentre in pianura da lunedì il tempo tenderà a ritornare più freddo e umido.

Domenica 12

Tempo soleggiato con cielo in prevalenza sereno salvo foschie e qualche nebbia in pianura nelle ore più fredde, più probabili dalla sera insieme all’ingresso di sottili nubi alte a partire da nord.
Precipitazioni. Assenti.
Temperature. Minime senza notevoli variazioni o in lieve aumento in pianura e in leggero calo in montagna; massime in generale calo salvo aumenti in quota.
Venti. In quota da moderati a deboli dai quadranti nord-orientali; in pianura al mattino deboli o a tratti moderati lungo la costa da nord o nord-est, in seguito generalmente deboli variabili.
Mare. In prevalenza poco mosso.

(Ph Ena.back su Instagram)

Tags: