Medio Oriente: due soldati Usa uccisi in Afghanistan

Sono le prime due vittime del 2020 nel lungo conflitto. Altri due militari sono rimasti feriti

Due soldati americani sono morti e altri due sono stati feriti dopo l’esplosione di un ordigno improvvisato fatto saltare oggi, sabato, nel sud dell’Afghanistan. Lo riferisce Newsweek, che riporta il tweet del corrispondente James La Porta. Sono i primi militari statunitensi a morire nella guerra più lunga degli Stati Uniti dall’inizio del nuovo decennio e durante le tensioni tra Washington e Teheran che rimangono alte, come spiega il sito americano d’informazione.

I talebani hanno affermato che la contesa tra gli Stati Uniti e l’Iran non ostacolerà i negoziati di pace con funzionari americani volti a porre fine alla guerra. I soldati sarebbero passati sopra un ordigno esplosivo improvvisato nella zona nota come area di difesa di terra dell’Aerodromo di Kandahar in Afghanistan.

(Ph Shutterstock)