Brugnaro ai ragazzi: «Vi aiutiamo a vivere a Venezia»

Un ringraziamento ai giovani per il loro impegno nei giorni dell’acqua alta e la promessa di fare di più per non farli andare via da Venezia. Così il sindaco lagunare Luigi Brugnaro ha lanciato il suo messaggio in occasione della 41esima edizione del “Veneziano dell’anno”.

«Mi auguro che da adulto qualche Angelo dell’Acqua alta venga a vivere qui a Venezia – ha detto Brugnaro -. So che molti di voi risiedono altrove, in campagna, come si suol dire, o in altre città. Noi, come amministrazione, stiamo promuovendo politiche abitative a favore dei giovani e delle giovani coppie. E non solo per abitare, ma perché lì dobbiamo portare il lavoro, quel lavoro che è fuggito da Venezia. È agganciando il lavoro e la residenza che la città si ripopola. Noi non abbiamo venduto nessuna casa, nonostante le casse del Comune ne avrebbero avuto bisogno, abbiamo preferito metterle a disposizione e se guardate l’ultimo bando pubblicato – ha concluso il sindaco – si vede che si vuole favorire i giovani».

(Ph. Facebook- Luigi Brugnaro)

Tags: ,