GF Vip, Salvo choc su Paola di Benedetto: «Da scannare, rimane solo la pelle»

L’ex concorrente è stato squalificato anche per altre parole altrettanto brutali su Elisa De Panicis. La moglie lo difende: «E’ stato ingenuo, ha parlato per metafore»

Salvo Veneziano è stato espulso dal Grande Fratello Vip 4 dopo alcune frasi choc nei confronti di altre due concorrenti, Elisa De Panicis e la vicentina Paola Di Benedetto. Sulla prima ha detto: «E’ da maciullare, è da scannare e lasciare solo la pelle sul letto. Da darle due schiaffi e spezzarle la colonna vertebrale» mentre sulla seconda si è espresso così: «Pensavo fosse più alta. Potrebbe essere mia figlia ma non lo è. Deve rimanere solo la pelle».

In attesa di scoprire se mercoledì sera, nel corso della terza puntata, la produzione prenderà provvedimenti anche contro i gieffini Pasquale, Sergio e Patrick per avere riso a crepapelle e non essersi dissociati, la moglie di Veneziano lo difende a Pomeriggio 5: «Non condivido assolutamente né la forma né il contenuto delle affermazioni di mio marito durante la conversazione, però vorrei puntualizzare chi è mio marito, non è la persona che viene descritta in questo momento. Lui è amico delle donne e io chiedo scusa a nome suo, se le sue affermazioni hanno urtato la sensibilità, come è giusto che sia. Secondo me le sue intenzioni sono state male interpretate, conoscendolo ha estremizzato un concetto attraverso delle metafore. Lui ha parlato per metafore, un apprezzamento legato ad una passione. Ha comunque peccato di ingenuità, lui ha fatto il Grande Fratello 20 anni fa, era un’altra cosa».

Critstiano Malgioglio ha condannato duramente le parole dell’ormai ex concorrente con un tweet: «È disgustoso e orribile quello che ha detto un certo Salvo Veneziano… uno dei partecipanti del Grande Fratello, nei confronti di una concorrente del reality. Non ho parole. Sono sempre stato vicino alle donne che amo troppo. E lui mi fa semplicemente Schifo».

Tags: