Farmaci: Francia limita uso oppioidi, tramadolo prescritto per massimo 3 mesi

Roma, 16 gen. (AdnKronos Salute) – Oppiodi ‘sorvegliati speciali’ in Francia, per scongiurare i rischi di dipendenza. L’Agenzia d’Oltralpe per la sicurezza dei farmaci (Ansm) ha disposto che tutti i farmaci antidolorifici contenenti tramadolo, un oppioide sintetico, siano prescritti per una durata massima di trattamento di 3 mesi. La decisione, che entrerà in vigore dal prossimo 15 aprile, è stata presa a seguito di un aggiornamento sul consumo di oppiacei in Francia.
Dopo il ritiro del Di-Antalvic nel 2011, il tramadolo è diventato rapidamente l’antidolorifico più prescritto, superando anche i farmaci a base di codeina. Finora poteva essere prescritto per un periodo massimo di un anno, ma diverse indagini hanno dimostrato che un trattamento così prolungato non era privo di conseguenze. Si è osservato che un uso problematico comporta dipendenza con segni di astinenza che si verificano anche con le dosi raccomandate, mentre sul breve periodo si è visto che i pazienti continuavano ad assumere il farmaco pur non avendo più dolore.
L’Ansm, dunque, per limitare questo abuso e i rischi di dipendenza ha deciso di limitare la durata della prescrizione, chiedendo inoltre ai medici di non prescrivere i farmaci a base di tramadolo per trattare l’emicrania, e comunque di prescrivere questo oppioide per la durata più breve possibile e di ridurre progressivemente il dosaggio per evitare il rischio di astinenza.

Tags: , ,