Pellegrini ci ripensa: «Dopo Tokyo potrei continuare»

«Il ritiro è una scelta personale, non deve essere imposta da altri. La gara con me stessa è sempre accesa»

Il futuro di Federica Pellegrini dopo le Olimpiadi di Tokyo 2020? Dopo aver annunciato l’intenzione di ritirarsi, la divina riaccende le speranze con delle dichiarazioni rilasciate a Sky: «La gara con me stessa è sempre accesa – ha detto -. Sento ancora le farfalle nello stomaco ed è meglio così. Se fossi troppo tranquilla significherebbe che non mi interessa più il risultato, invece quella tensione mi porta ad essere sempre attiva e più concentrata e il fatto di sentire così ogni gara è una fortuna».

«Per questo motivo sto pensando seriamente di andare avanti, ma solamente per non sentire più “è l’ultima, è l’ultima”. Chissà, i colpi di testa fanno parte della mia vita. Però adesso facciamo Tokyo e poi ci pensiamo. Il ritiro è una scelta personale, non deve essere imposta da altri», ha concluso.