Mamme no Pfas: «Dov’è il famoso Veneto che doveva stare bene?»

«Ci hanno dato filtri e screening ma siamo ancora qua a chiederci se l’acqua che esce dal rubinetto può danneggiare i nostri figli. Abbiamo solo un dispiacere dopo l’altro»

Mamme no-Pfas genitori attivi zone contaminate” erano presenti oggi alla Camera dei deputati dov’è stato presentato un “position paper” dell’associazione medici per l’ambiente-Isde, dedicato ai rischi legati alla contaminazione da Pfas. «Vogliamo un futuro migliore per i nostri figli – hanno detto -. Fermate l’emergenza».

Mariangela, una mamma di Noventa Vicentina, ha aggiunto: «Ci è cascata sulla testa una bomba. Ci hanno dato i filtri e lo screening, ma ancora siamo lì a chiederci, quando guadiamo l’acqua che esce dal rubinetto, se può danneggiare i nostri figli. Le persone devono ricevere un’attenzione maggiore dalle istituzioni. Il famoso Veneto che doveva stare bene non c’è e abbiamo solo un dispiacere dopo l’altro».

 

Tags: