Sordo fa causa a Pornhub: «Mancano i sottotitoli»

«Non comprendendo i dialoghi è difficile capire le situazioni dei protagonisti del video»

Yaroslav Suris avrebbe fatto causa a Pornhub, uno dei portali hard più popolari, per la mancanza di sottotitoli nei video, aspetto che rende la fruizione dei video più complessa per chi, come lui, è sordo. La class action è stata pubblicata sito sito TMZ che ha ottenuto i documenti legali.

In particolare Suris parla dell’impossibilità di ascoltare e comprendere i dialoghi, cosa che renderebbe estremamente difficile capire le situazioni dei protagonisti dei video. Pornhub ha risposto sottolineando che esisto già sul sito delle sezioni dedicate a non udenti e non vedenti.

(ph: shutterstock)

Tags: