Smog, la pioggia aiuta: da martedì livello verde in tutto il Veneto

La pioggia dà una mano contro i pm10. Secondo il bollettino Arpav sull’inquinamento dell’aria, Vicenza e Treviso hanno superato di nuovo il livello di polveri sottili e rimane pertanto l’allerta rossa, per oggi, che si attiva dopo 10 giorni consecutivi di superamento nella stazione di riferimento del valore limite di 50 µg/m3 sulla base della verifica effettuata il lunedì e giovedì (giorni di controllo) sui dieci giorni antecedenti. I livelli di allerta restano in vigore fino al giorno di controllo successivo compreso. Ma da domani tornerà il livello verde in tutto il Veneto.

Allerta arancione invece a Venezia, Padova e Rovigo, ma solo per oggi. Già “fuori pericolo” Verona, oltre a Belluno. I Da domani, martedì 21 gennaio, il livello tornerà verde in tutte le città e non ci sarà più nessuna allerta. La circolazione sarà quindi interdetta – dal lunedì al venerdì, esclusi i giorni festivi infrasettimanali – dalle 8.30 alle 18.30 agli autoveicoli a benzina Euro 0 e Euro 1, ai veicoli diesel Euro 0, Euro 1, Euro 2 ed Euro 3, ai veicoli commerciali Euro 0, Euro 1, Euro 2 ed Euro 3 e ai ciclomotori e motoveicoli a due tempi Euro 0.