Blue Monday, cosa mangiare per combattere la tristezza

Ecco tutti i cibi che vi faranno essere felici!

Come molti di voi già sapranno, oggi è il Blue Monday, ovvero il giorno più triste dell’anno che cade il terzo lunedì di gennaio. Niente paura, in vostro aiuto arriva TheFork che ha stilato un elenco di cibi che combattono la tristezza.

  • Cioccolato. Non è solo buono ma ha anche ottimi effetti benefici. L’abbondante presenza di magnesio e triptofano lo rendono un vero e proprio cibo della felicità. In più è ricco di antiossidanti. Il cioccolato è l’ingrediente principe della carta dei dolci di migliaia di ristoranti italiani con alcune punte d’eccellenza.
  • Riso nero. Alternativa più gustosa e saporita del normale riso bianco, contiene i flavonoidi che proteggono la parte del cervello che regola l’umore. Inoltre, è ricco di vitamine del gruppo B e di minerali come magnesio e potassio.
  • Pesce azzurro. Non è solo ricco di Omega3 – che aiuta il sistema nervoso a lavorare meglio – ma anche di vitamine del gruppo B12, che contribuiscono notevolmente all’aumento della serotonina, il cosiddetto ormone della felicità.
  • Uova. Ricche di iodio e zinco, due minerali che insieme all’Omega3 aiutano il cervello a funzionare al meglio. Inoltre, contengono triptofano, alleato della serotonina e dunque del buonumore.
  • Carboidrati. Ricchi di triptofano che, come già detto, aiuta la produzione di serotonina e quindi migliora l’umore.
  • Zafferano. Collabora con due neurotrasmettitori responsabili del buonumore: la dopamina e la serotonina.

Fonte: Adnkronos

(ph: shutterstock)

Tags: