Coronavirus, primo caso sospetto in Italia

La paziente, ricoverata in isolamento, è tornata da poco da Wuhan

L’azienda ospedaliera universitaria policlinico di Bari ha segnalato agli organi competenti «un caso di sospetta infezione da coronavirus 2019-nCov». Si tratta di una donna barese di ritorno da Wuhan.

Il Policlinico precisa che «sono state adottate tutte le procedure di prevenzione previste. La paziente – continua la nota dell’azienda – si trova attualmente in isolamento respiratorio e da contatto presso il reparto di malattie infettive e sta ricevendo le cure necessarie in attesa di conoscere gli esiti degli esami diagnostici di conferma».

Fonte: Adnkronos

(ph: Gianmaria Barone/Wikipedia)