Meteo, weekend con pioggia e neve

Le prime precipitazioni già dal pomeriggio di domani

L’attuale circolazione anticiclonica cesserà da venerdì, quando il Veneto sarà interessato da una depressione attualmente con nucleo sulla Penisola Iberica che porterà modeste precipitazioni più probabilmente sulla pianura e nel corso di sabato; da lunedì nuovamente alta pressione. Vediamo le previsioni Arpav per i prossimi giorni.

Venerdì 24. Nella prima metà di giornata cielo sereno o poco nuvoloso; fino all’alba nebbie sparse a sud dell’asse Verona-Venezia e locali sul resto della pianura, in dissolvimento al mattino. Dal pomeriggio nuvolosità in aumento a partire da sud-ovest fino a cielo molto nuvoloso o coperto ovunque di sera. Precipitazioni. Ovunque assenti fino al pomeriggio, sulla pianura di sera probabilità bassa (5-25%) per modeste piogge locali. Temperature. In alta montagna saranno in lieve calo rispetto a giovedì ma ancora sopra la media. Altrove fino al primo mattino senza variazioni di rilievo, nelle ore diurne più basse in modo leggero/moderato, di sera più alte anche sensibilmente; rispetto alla media fino al primo mattino saranno più basse e nelle ore diurne più alte in modo leggero/moderato, di sera più alte anche sensibilmente. Venti. In alta montagna in aumento fino anche a tesi, da sud-ovest; altrove deboli/moderati generalmente con direzione variabile, sulla pianura dal pomeriggio da nord-est.

Sabato 25. Sulle zone pianeggianti e prealpine cielo molto nuvoloso o coperto, sulle Dolomiti parzialmente nuvoloso o nuvoloso. Precipitazioni. Su pianura e Prealpi probabilità medio-bassa (25-50%); saranno discontinue, estese sulla pianura e diffuse sulle Prealpi. Sulle Dolomiti probabilità bassa (5-25%); saranno sparse e di breve durata. Accumuli modesti, quota neve in prevalenza a 1100/1300 metri. Temperature. Di notte in aumento eccetto diminuzioni in alta montagna, di giorno in calo; variazioni anche sensibili rispetto a venerdì. Venti. Deboli/moderati; sulla pianura inizialmente da nord-est ma con tendenza a disporsi da ovest già nella prima metà di giornata, nelle valli con direzione variabile, in alta montagna da sud-ovest.

Domenica 26. Nella prima metà di giornata cielo molto nuvoloso o coperto con modeste piogge sparse sulla pianura, dal pomeriggio precipitazioni ovunque assenti e parziale diminuzione della nuvolosità; fino al mattino e di sera sulla pianura alcune nebbie. Temperature sui monti senza variazioni di rilievo; sulla pianura in aumento fino al pomeriggio e in calo di sera, con minime nelle ultime ore del giorno.

Lunedì 27. Alternanza di nuvole e rasserenamenti senza precipitazioni e con delle nebbie sulla pianura fino al mattino e di sera, temperature in calo.

(ph: shutterstock)