Villa Bornello, la location da film in provincia di Treviso

Le altre ville e castelli segnalati dalla Treviso Film Commission come posti ideali per produzioni audiovisive

Tra le location di interesse per eventuali produzioni audiovisive pubblicate sul sito di Treviso Film Commission, costola del Consorzio MarcaTreviso, troviamo Villa Bornello. Vicinissima a Treviso, disegnata dagli architetti Roberto Pamio e Renato Toso e circondata da un vasto parco con il quale si fonde grazie al particolare stagno in casa, la villa nacque dalla volontà di un imprenditore visionario. Figlia di quel “Modello a Nord Est” che vedeva nella casa sia la residenza sia lo spazio di rappresentanza, Villa Bornello è caratterizzata da singolari volumi interni, giochi di luce, richiami architettonici e varie bizzarie progettuali. L’importante uso di materiali quali legno, pietra, marmo, acqua, vetro e sasso testimoniano la vocazione naturale della casa che si presenta come un’opera infusa di tradizione locale e citazioni architettoniche.

Tra le altre location segnalate troviamo Villa Ca’ Marcello a Piombino Dese (Padova), Villa di Maser a Maser (Treviso), Villa Tiepolo Passi a Carbonera (Treviso), Castello di Roncade a Roncade (Treviso), Villa Emo a Fanzolo di Vedelago (Treviso), Villa Sandi a Crocetta del Montello (Treviso), Castello di San Salvatore a Susegana (Treviso).

(ph: Facebook Villa Bornello)