Legittima difesa, assolto l’oste che sparò e uccise ladro

Esulta Salvini: «La difesa è sempre legittima, Cattaneo assolto grazie alla legge voluta dalla Lega»

Mario Cattaneo, l’oste di Casaletto Lodigiano (Lodi) che nel marzo del 2017 sparò contro due ladri che si erano introdotti nel suo locale uccidendone uno dei due, Petre Ungureanu, è stato assolto in primo grado. Il Pm aveva chiesto tre anni per eccesso colposo di legittima difesa.

Esulta Matteo Salvini: «Siamo alla follia, tre anni di galera per un ristoratore che ha difeso la sua famiglia dall’assalto dei rapinatori. La difesa è sempre legittima. Grazie alla nuova legge voluta dalla Lega Cattaneo è stato assolto».

Fonte: Adnkronos