Maia di Verona è la migliore escort d’Italia: «Ma i veneti sono i più freddini»

Nella classifica anche i costi: la città più cara? Belluno. Mentre la più economica è Rovigo

Escort Advisor, il primo sito di recensioni di escort in Europa, ha annunciato le migliori professioniste del sesso del 2019. La classifica, pubblicata su Dagospia, è stilata attraverso il confronto tra il numero delle recensioni e il loro punteggio, oltre al grado di affidabilità degli autori delle recensioni. Il titolo di miglior escort d’Italia se l’è aggiudicato Maia di Verona, 25 anni, originaria della Repubblica Ceca: «Lavoro molto bene con le recensioni, ho capito che attraverso di queste i clienti sono invogliati a venire perchè vanno sul sicuro: trovano esattamente quello che viene descritto dagli altri e quindi mi scelgono perchè vado incontro ai loro gusti. Grazie le recensioni posso avere tariffe che vanno dagli 80 euro ai 300. Mi sono comprata la casa. I clienti? I veneti sono più freddini, mentre i lombardi più aperti. Perchè faccio questo lavoro? Per passione!».

Il 2019 è stato un anno molto positivo per il settore ed Escort Advisor che conta più di 2 milioni di utenti unici al mese e risulta essere tra i primi 40 siti più visitati in Italia (fonte: Alexa.com – Amazon). Un incremento è stato riscontrato anche dal punto di vista delle sex workers attive: +12% nel 2019 rispetto al 2018. Notevoli anche le variazioni di prezzo delle professioniste per provincia. In Veneto la più cara è Belluno con 133 euro. Segue Vicenza con una media di 131 euro, Treviso con 129 e Padova con 127 euro. Venezia e Verona a pari merito con 126 euro. Chiude la classifica Rovigo con 111 euro