Vicenza, trova quasi 2000 euro per strada e li consegna alla polizia

La buona azione ha avuto un lieto fine: il denaro è stato infatti restituito alla fortunata proprietaria

E’ andato a buon fine l’appello lanciato questa mattina dalla polizia locale per risalire al proprietario dell’ingente somma di denaro trovata per strada a Vicenza da un cittadino e subito consegnata in comando. Dopo aver letto sul suo smartphone la notizia divulgata questa mattina dal Comune con la collaborazione dei media locali, la titolare di un negozio del centro storico ha immediatamente chiamato la polizia locale, affermando di aver smarrito lei quella somma.

Invitata negli uffici di contra’ Soccorso Soccorsetto, la signora ha ampiamente dimostrato di essere la proprietaria del denaro, non solo indicando la cifra esatta, ovvero 1860 euro, corrispondenti all’incasso di alcuni giorni di lavoro che stava andando a depositare in banca, ma anche portando due buste del tutto uguali a quella che conteneva i soldi, smarriti il mattino del 17 gennaio.

La negoziante, inoltre, ha descritto il percorso compiuto dalla sua attività alla banca, dove si è accorta di aver perso la busta, e ha indicato due possibili luoghi dello smarrimento. Uno di questi, via IV Novembre, è risultato in effetti quello del ritrovamento. La cittadina ha fatto infine presente che insieme ai soldi dovevano trovarsi nella busta due biglietti con le firme dei collaboratori e le date degli incassi, circostanza anch’essa corrispondente al vero.

La somma è stata pertanto restituita alla legittima proprietaria. La fortunata negoziante non mancherà di ringraziare l’onesto cittadino il quale, recuperato il denaro, non ci ha pensato due volte a consegnarlo alla polizia locale.

(ph: shutterstock)