Padova, apertura straordinaria dei sotterranei del Palazzo della Ragione

Domenica 2 febbraio verranno aperti in via straordinaria i sotterranei del Palazzo della Ragione a Padova. Il percorso della durata di 1 ora e mezza, organizzato dall’associazione Veneto segreto, prevede la visita negli scavi archeologici dei Sotterranei del Palazzo della Ragione per effettuare un vero viaggio nel passato fino alla Padova romana di 2000 anni fa. Successivamente ci si sposterà a piedi verso il Ponte San Lorenzo l’unico interamente conservato fra gli antichi cinque ponti di Padova romana. Si entrerà nell’interrato per osservare più da vicino le arcate originali romane.

La visita in queste due aree archeologiche è una preziosa occasione per scoprire come è cambiata la città di Padova dall’epoca romana ai nostri giorni. Gli scavi archeologici effettuati nel 1991-1992, dalla Soprintendenza dei Beni Archeologici del Veneto, hanno messo in luce i resti di costruzioni medievali come torri, case fortificate, un palazzo pubblico, un pozzo e un ambiente molto suggestivo, il probabile antico carcere. Ad una quota più profonda sono visibili resti del pavimento in mosaico e dei muri perimetrali di una domus romana di fine I inizi II sec. d.C.

DOMENICA 2 FEBBRAIO, ORARI e TURNI di VISITA
1° gruppo: 9.30
2° gruppo: 10.00
3° gruppo: 11.15
4° gruppo: 11.45

ACCOMPAGNAMENTO: visita condotta da archeologhe professioniste
DURATA: un’ora e mezza
Gruppo massimo di 25 partecipanti

RITROVO: Piazza delle Erbe, a fianco alla fontana. (In caso di maltempo sotto il porticato)

CONTRIBUTO: 13 euro adulti, 5 euro ridotto fino a 16 anni

PRENOTAZIONE obbligatoria.

Tags: ,