Virus Cina: 81 morti, prima vittima sull’isola di Hainan

I dati delle autorità locali

Pechino, 27 gen. (AdnKronos Salute) – Una donna di 80 anni è morta nella provincia insulare cinese di Hainan a causa del nuovo coronavirus. Lo hanno confermato le autorità locali, come ha riportato la Cctv. L’anziana donna è la prima vittima del virus a Hainan e con la notizia del suo decesso sale a 81 il bilancio ufficiale dei morti in Cina a causa del virus. Secondo le autorità cinesi, nella Repubblica Popolare i casi di contagio accertati sono 2.744.

Tags: