Badia Polesine, capannoni in fiamme: rischio inquinamento

Notte di lavoro per i vigili del fuoco: un incendio ha interessato 4 depositi di materiale tessile. Sul posto Arpav e carabinieri per le indagini del caso

Dalle 1 della notte scorsa, i vigili del fuoco sono impegnati in via Via Cappuccini a Badia Polesine (RO) per un incendio, che ha coinvolto tre di quattro capannoni affiancati, utilizzati per deposito materiale tessile e accessori. Nessuna persona è rimasta ferita o coinvolta.

Le squadre dei vigili del fuoco arrivati da Rovigo e Castelmassa con due autopompe, due autobotti, un’autoscala e sedici operatori coadiuvati dal funzionario di guardia sono riusciti a circoscrivere le fiamme, salvando uno dei quattro capannoni. Il rogo ha completamente distrutto uno dei quattro depositi, che è completamente collassato, danneggiati gli altri due per un totale di oltre 1000 mq. Le squadre che hanno avuto il cambio questa mattina stanno ora operando per lo spegnimento degli ultimi focolai. Le cause dell’incendio sono al vaglio dei tecnici vigili del fuoco. Sul posto i carabinieri e i tecnici dell’Arpav.

Tags: ,