Neonato grave dopo parto in ambulanza: Zaia attiva commissione verifica

Il presidente della regione Veneto ha nominato la squadra che farà luce sulla vicenda. Il coordinamento affidato all’Unità Governo Clinico di Azienda Zero

Su richiesta del presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, oggi è stata attivata una commissione di verifica in seguito all’evento che, alcuni giorni fa, ha fatto registrare un parto in ambulanza lungo l’A13 dopo il quale il neonato è stato ricoverato nel reparto di rianimazione neonatale del Policlinico di Padova.

Al dottor Mario Saia dell’Unità Governo Clinico di Azienda Zero è stato affidato il coordinamento dei lavori della commissione che sarà, inoltre, composta da: professor Daniele Trevisanuto (UOC Patologia Neonatale dell’Azienda Ospedaliera -Università di Padova), avvocato Giacomo Vigato (UOC Convenzioni e Assicurazioni SSR di Azienda Zero), dottor Giuliano Carlo Zanni (UOC Ostetricia e Ginecologia Azienda Ulss 8 Berica).

(ph: shutterstock)