Pivetti presenta “Per sole donne”. «Sessualità delle 50enni: basta tabù»

L’appuntamento è il tre febbraio alla Dogana Veneta di Lazise: «Astenersi puritani e persone sensibili, bambini e perditempo!»

«Perché l’erotismo delle cinquantenni deve essere ancora un tabù? Perché questo periodo della vita viene sempre associato solo alla menopausa e al calo del desiderio? Perché si tende ancora a parlare solo di mamme e poco di donne?». Sono queste alcune delle domande che ci pone Veronica Pivetti nel suo nuovo libro, Per sole donne (Mondadori 2019). Ne parlerà al pubblico di Lazise fra le pagine il 3 febbraio.

L’incontro a ingresso libero, (dovrebbero astenersi puritani e persone sensibili, bambini e perditempo!, come scrive nel suo libro), si terrà alle ore 21.00 presso la Dogana Veneta di Lazise. Modera Marianna Peluso.

Il romanzo

Quello di Veronica Pivetti è un romanzo in cui le cinque protagoniste, non più giovanissime, ormai disincantate e consapevoli di quello che vogliono dalla vita, esigono la parità femminile in tutti i sensi. Quella vera, in cui alle donne è possibile finalmente esternare senza vergogna la stessa libertà d’espressione che gli uomini hanno da sempre. In che modo ottenerla? Beh, parlando liberamente di tutto, anche e soprattutto di sesso. Mentre loro si confidano, tra cene piene di confessioni e battute al vetriolo, tra incontri fugaci nei posti più impensabili e whatsapp infuocati, a noi lettori è concesso di origliare e di ridere, ridere tanto. Accanto alla risata, però, sorgono varie riflessioni, come quella sull’eterna conflittualità dei rapporti tra i sessi o l’accettazione del corpo che cambia con i loro desideri, le svolte, le piccole grandi rivoluzioni personali. Un cammino verso il sentirsi finalmente adeguate.

La rassegna

Gli eventi di Lazise fra le pagine proseguiranno il 15 febbraio con Errico Buonanno, il 13 Marzo con Sveva Casati Modignani e il 4 aprile con Luca Telese.

Tags: ,