Farmaciauno: boom di vendite di farmaci da banco online

L’universo farmaceutico è radicalmente cambiato: negli ultimi anni si sono affermate anche nel nostro paese le farmacie digitali, le quali consentono di acquistare direttamente online quasi tutti i prodotti che si possono reperire in una normale farmacia fisica.

Sono esclusi dall’elenco dei prodotti acquistabili solo i farmaci che necessitano di prescrizione medica, mentre i farmaci da banco possono essere tranquillamente acquistati online. Una piccola rivoluzione che ha stravolto le abitudini dei consumatori.

Il successo di Farmaciauno: nel 2019 fatturato in crescita del 200%

Tra gli e-commerce farmaceutici che nell’ultimo anno hanno registrato un incremento delle vendite di questi prodotti c’è Farmaciauno, attualmente vero e proprio punto di riferimento del settore.

Grazie ad un’attenzione per il cliente fuori dall’ordinario e ad una vasta gamma di prodotti offerti, nel 2019 Farmaciauno ha fatto registrare numeri record con oltre 3,5 milioni di sessioni sul proprio sito web. Questo si è tradotto in un fatturato che si è avvicinato ai 6 milioni di euro con un incremento sul 2018 del 199%.

Le oltre 2 milioni di persone (+55% rispetto al 2018) che nel corso dell’anno hanno visitato il sito di Farmaciauno hanno particolarmente apprezzato l’ampia scelta di prodotti e l’ottimo rapporto qualità prezzo che questo ecommerce farmaceutico è in grado di offrire.

Farmacia online e farmaci da banco: crescita importante

Oltre al successo di realtà come Farmaciauno è molto interessante analizzare, anche, i dati emersi dalla convention annuale di Federfarma, che nel 2019 si è tenuta a Sorrento nel mese di ottobre. Il primo dato da sottolineare è il fatturato totale del settore dell’e-commerce farmaceutico, che nei dodici mesi del 2018 è stato di 155 milioni di euro.

Già di per sé questo numero dà un’idea della forza del settore farmaceutico digitale, ma diventa ancora più significativo se il fatturato del 2018 viene confrontato con quello del 2017, che si era fermato a soli 96 milioni di euro.

Non tutti i prodotti hanno contribuito allo stesso modo al raggiungimento di questo risultato. Tra i prodotti più acquistati sulle farmacie online, come anticipato, si trovano i farmaci da banco e gli integratori alimentari. Nel 2017, queste due categorie avevano portato a un fatturato di 30,9 milioni di euro, che è salito a ben 50,8 milioni in soli dodici mesi.

Confrontando il fatturato di farmaci da banco e integratori alimentari (50,8 milioni) con il fatturato complessivo del settore (155 milioni), si nota chiaramente come i farmaci da banco online siano tra i prodotti più richiesti dai clienti. Le farmacie digitali puntano molto su questa categoria di prodotti, che è infatti stata ampliata per ospitare un numero sempre maggiore di farmaci da banco.

Farmaci da banco: perché i clienti acquistano online?

I farmaci da banco sono tutti quei prodotti farmacologici che possono essere acquistati senza presentare la prescrizione medica. Questi possono essere comprati sia recandosi in una farmacia fisica, sia effettuando l’ordine online.

Per comprendere i motivi del successo della vendita online di questi prodotti, si può prendere a esempio il caso di Farmaciauno, che è riuscita ad incrementare nell’ultimo anno la vendita di questi prodotti farmacologici.

Il primo punto di forza di Farmaciauno è il suo catalogo: i clienti possono infatti trovare nell’e-commerce una vasta scelta di prodotti di vario tipo, tra cui spiccano appunto i farmaci da banco. Questi sono però affiancati da tantissimi altri prodotti, come gli integratori alimentari ed i prodotti cosmetici e per il benessere del corpo.

L’acquisto online da parte dei clienti è favorito anche dai prezzi competitivi che questa farmacia online è in grado di proporre. Moltissimi prodotti sono in vendita ad un prezzo inferiore rispetto al costo di listino, dunque comprare dall’e-commerce è il metodo migliore per risparmiare denaro, ricevendo a casa i prodotti dei migliori marchi.

I clienti possono scoprire velocemente quali sono i prodotti venduti a un prezzo più conveniente navigando nella sezione dei prodotti più scontati. Altre due categorie interessanti sono rispettivamente quella dedicata agli ultimi arrivi e quella che raccoglie i prodotti più acquistati dagli altri clienti che si sono affidati a Farmaciauno.

I prodotti acquistati saranno spediti entro un massimo di tre giorni lavorativi. La farmacia offre la spedizione gratuita per tutti gli ordini di cifra superiore a trenta euro, mentre sugli ordini di cifra minore viene applicato un costo di spedizione di sei euro.

(ph: shutterstock)

 

Tags: