Virus, a Padova diagnosi in tre ore

Grazie al nuovo test studiato a Padova dall’equipe del professor Crisanti, per la diagnosi è sufficiente un tampone faringeo

Un tampone faringeo per diagnosticare il Coronavirus in tre ore. Come riferisce Il Mattino nell’edizione di oggi, domenica, è il frutto del lavoro del team del professor Andrea Crisanti (nella foto), ordinario di Microbiologia al Bo.

Il test probabilmente sarà disponibile già da domani, lunedì, nell’ospedale patavino, che diventerà il punto di riferimento per la regione. «Abbiamo seguito le indicazioni dell’Organizzazione Mondiale della Sanità e le direttive del Servizio sanitario nazionale – ha dichiarato il professor Crisanti al quotidiano – creando un test che fosse in linea con le disposizioni a livello mondiale per fare la diagnosi di questa malattia. Anzi, il nostro esame è anche un po’ più aggiornato perché tiene conto di tutte le informazioni che si sono accumulate in questi giorni». Grazie all’esperienza del professor Giorgio Pelù, predecessore di Crisanti e nello staff anche se già in pensione, e all’alta specializzazione dell’intera equipe, il test è stato messo a punto in tempo record, pochissimi giorni.

(Ph TEDx)

Tags: ,