GF Vip, Milly D’Abbraccio su “Er mutanda” Zequila: «Un pornodivo mancato»

L’ex pornostar ricorda il fidanzamento con l’attore, ora nel reality, accusato di battute sessiste sulla Di Benedetto: «Lo fraintendono»

L’icona dell’hard Milly D’Abbraccio ha un rimpianto, quello di non aver fatto un figlio con il suo storico ex fidanzato Antonio Zequila, ora concorrente molto discusso del Grande Fratello Vip.

L’ex pornostar dichiara: “Eravamo una coppia bellissima nel lontano 1990, avrei dovuto fare un figlio con Zequila, sarebbe venuto fuori stupendo, questo è un grande rimpianto che ho”. La D’Abbraccio si appella a Signorini: “Fatemi entrare nella casa del Grande Fratello Vip per incontrare Antonio, ci eravamo sempre tenuti in contatto anche dopo esserci lasciati ma purtroppo non ci sentiamo e vediamo da 10/15 anni, per questo voglio entrare in casa per fargli una sorpresa! – La Milly nazionale prosegue con il racconto – Eravamo molto legati, poi ci siamo lasciati perché lui era molto preso dalla sua carriera di attore, dalla sua bellezza alla Dorian Gray e dal suo essere esageratamente narciso e io mi sono lanciata nel mondo dell’hard, per questo le nostre strade si sono divise”. “Io lo conosco bene ed è difficile da comprendere, per questo nella casa viene spesso frainteso – dice riferendosi a diversi episodi molto criticati, tra cui una battuta sulla vicentina Paola Di Benedetto –  ma io so che è un bravo ragazzo”.

Infine la confessione choc: “Zequila è un pornodivo mancato, non potevo presentargli un amica che se la voleva fare. All’epoca era un fidanzato troppo impegnativo, era fissato con il sesso in maniera esagerata, tipo Rocco Siffredi, ma molto bravo a letto e super dotato! Rocco e Antonio si conoscevano all’epoca e litigavano spesso su chi fosse stato il più bello e desiderato dalle donne, erano in competizione. Se Zequila si fosse lanciato nel mondo dell’hard sicuramente avrebbe dato del filo da torcere a Siffredi, perché Antonio in più ha il fascino, che Rocco non ha e una bellezza maggiore che è palese, poi a differenza di Rocco è intelligente, l’intelligenza di quest’ultimo è limitata nonostante sia stato bravo nel suo campo.”

Tags: