Meteo impazzito: dalla primavera alle bufere di neve in poche ore

Nei prossimi 3 giorni previsti fino a 25 gradi in Sicilia. Poi nevicherà fino ai 400 metri

Sarà una settimana completamente divisa a metà. Nelle prossime 36 ore, infatti il clima risulterà essere piuttosto primaverile ma successivamente l’ingresso di venti più freddi cambierà totalmente lo scenario. A dirlo gli esperti de ilmeteo.it che prevedono nei prossimi giorni temperature massime decisamente fuori stagione come i 25 gradi in Sicilia (qui in Veneto, a causa della nebbia saranno più limitate ma comunque sopra la media stagionale). Il bel tempo e il clima mite continueranno anche nella giornata di martedì 4 febbraio, almeno fino al primo pomeriggio poi comincerà l’irruzione polare che colpirà soprattutto Marche, Abruzzo, Molise e in serata anche al
Sud con piogge, temporali, locali grandinate e nevicate. Tempo in peggioramento anche sul Friuli Venezia Giulia mentre sul resto delle regioni dovrebbe prevalere il sole. Mercoledì venti forti di Tramontana flagelleranno gran parte delle coste italiane, il maltempo si accanirà su Abruzzo, Molise, Puglia, Irpinia, alcuni tratti della Basilicata e sui settori Nordorientali della Sicilia. La neve sotto forma di bufere cadrà sopra i 4-600 metri.

Come abbiamo detto, il Veneto dovrebbe essere escluso da tutto questo. Secondo le previsioni per i prossimi giorni sulla nostra regione di Arpav martedì ci sarà un temporaneo brusco calo della pressione per l’arrivo di una saccatura da nord-ovest, che porterà qualche debole precipitazione quasi esclusivamente sulle zone montane. Al passaggio della saccatura seguirà un’intensificazione delle correnti settentrionali che persisteranno fino a mercoledì, con ingresso di aria più asciutta. Da giovedì tempo stabile e soleggiato e temperature in diminuzione con minime inferiori a zero anche in pianura.

(ph: shutterstock)

Tags: