Feltri: «Bossi deve stare zitto, Salvini è più bravo di lui»

Il direttore di Libero: «Non si può dare del fesso a chi ha portato la Lega ad essere il primo partito d’Italia»

Vittorio Feltri, durante il Tg4, ha commentato l’ennesima polemica tra Umberto Bossi e Matteo Salvini con il primo che punta il dito sulla svolta nazionalista della Lega dichiarando che così si farà perdere il partito.

«Bossi mi è simpatico ma quella del nazionalismo mi sembra una sciocchezza – ha detto il direttore di Libero -. Ricordiamo che con lui, nonostante sia il fondatore, la Lega non è mai riuscita a superare il 7-8% mentre con Salvini nelle ultime elezioni ha ottenuto il 40%. Questo significa che Salvini è più bravo di Bossi quindi gli converrebbe stare zitto. A Salvini consiglio di andare avanti per la sua strada perchè finora è andato molto lontano. Non si può dare del fesso a chi ha portato la Lega ad essere il primo partito italiano».

Tags: