Iva Zanicchi: «Quando vedo un cinese me la do a gambe»

Quando la Venier le ha fatto notare che qualche cinese potrebbe essersi offeso, la Zanicchi ha replicato: «Era una battutaccia ma c’è poco da ridere perchè il pericolo c’è. E c’è anche la psicosi»

«Ormai c’è la psicosi. Io quando vedo un cinese, sorrido e me la do a gambe». A dirlo è Iva Zanicchi mentre era ospite di Mara Venier nell’ultima puntata di Domenica In. Il riferimento è chiaramente all’epidemia di coronavirus. «Non vorrei che qualche cinese si fosse offeso…», le ha fatto notare la padrona di casa. Zanicchi ha replicato: «Sì, forse farei meglio a tacere. No ma guarda era solo una battutaccia. Io sono in un albergo a Rome e a colazione stamattina tra i tavoli c’erano trenta cinesi, io ero in un tavolino da sola eh… ma solo perché non li conoscevo. Non viaggio con la mascherina per ora e comunque non c’è da ridere perché il pericolo c’è. Lavatevi le mani e non soltanto le mani».

Tags: