Salvini a Padova, flash mob Sardine: «Non è il benvenuto»

«La nostra manifestazione non è contro di lui ma contro il suo modo di fare politica»

Le Sardine di Padova, alla notizia che Matteo Salvini farà tappa in città lunedì 10 febbraio, hanno deciso di organizzare un flash mob in piazza Portello a partire dalle 18.30, in concomitanza con il comizio del leader della Lega. «Nemmeno questa volta sarà il benvenuto nelle nostre terre. Padova non ha bisogno della politica dei citofoni, del bullismo sui social, della propaganda costruita sulle bugie, fatta a spese dei più deboli. Abbiamo un’altra idea di politica, partecipata ed inclusiva, con parole d’ordine di speranza, non di odio».

«Vogliamo dimostrare che a Padova esiste un sentimento diverso da quello che esprimerà Salvini al PalaGeox – spiega all’Adnkronos Virginia, una degli organizzatori della manifestazione – un messaggio non di odio ma di gentilezza. E infatti, il nostro flash mob non è contro Salvini, ma contro il suo modo di fare politica».

(ph: Facebook Gruppo Sardine Padova – Giacomo Venturato)