Sanremo, Junior Cally: «Addio 5 Stelle, Sardine tutta la vita»

Il discusso trapper espone la sua visione della politica italiana: no ad entrambi i “Mattei”

Junior Cally sta con le sardine. A rivelarlo lo stesso cantante in gara in Sanremo in un’intervista rilasciata a Rita Vecchio di ‘Leggo’: “Sardine tutta la vita”, dice il rapper di Focene, in gara a Sanremo con ‘No,grazie’.

Che l’impegno politico non gli fosse estraneo si capiva già dal testo antipopulista del brano sanremese. E anche dall’invettiva contro i due Mattei della politica italiana: “Spero si capisca/che odio il razzista/che pensa al Paese/ma è meglio il mojito/e pure il liberista di centrosinistra/che perde partite/e rifonda il partito”. Ma alla domanda se stia con i 5 Stelle, il rapper risponde: “No, nemmeno con loro”. Per i pentastellati ha votato l’ultima volta. “Ma non lo rifarei mai”, aggiunge. Per poi concludere: “Sardine tutta la vita”.

Tags: