Virus Cina, dimessi 26 negativi al test

Ancora in osservazione allo Spallanzani di Roma 20 persone che erano stati a contatto con coppia da Wuhan

‘Sono stati dimessi oggi 26  pazienti dopo il risultato positivo negativo del test per la ricerca del nuovo coronavirus”. Lo ha annunciato il direttore sanitario dell’Istituto Spallanzani di Roma, Francesco Vaia, leggendo il bollettino sui pazienti ricoverati nella struttura, la coppia cinese positiva, gli 11 provenienti da zone della Cina interessate all’epidemia e i 20 che erano nel gruppo che viaggiava con la coppia.

Allo Spallanzani “sono ricoverati in questo momento 11 pazienti sintomatici provenienti da zone della Cina interessate dall’epidemia. Tutti sono stati sottoposti al test per la ricerca del nuovo coronavirus, tutt’ora in corso”. Per quanto riguarda le 20 persone, “che non presentano sintomi e che hanno avuto contatto con la coppia cinese positiva all’infezione da nuovo coronavirus, continuano a essere osservate allo Spallanzani: sono tutte in buone condizioni generali e la loro salute non desta preoccupazione”.

Tags: