Reddito di cittadinanza, Forza Italia raccoglie firme per abolirlo

M5S replica: «Vogliono toglierlo ai poveri ma continuare a dare vitalizi ai ricchi»

Forza Italia annuncia una raccolta firme per abolire il reddito di cittadinanza. Il partito di Silvio Berlusconi spiega che «la povertà si sconfigge con occupazione di qualità mentre il reddito è uno strumento costoso che non crea lavoro ma aumenta la spesa pubblica e quindi la pressione fiscale».

Il Movimento 5 Stelle replica: «Complimenti! Forza Italia vuole togliere il reddito di cittadinanza ai poveri e vuole dare i vitalizi ai ricchi. Nessun problema se due milioni e mezzo di beneficiari tra cui 200mila persone con disabilità e 400mila bambini perderanno il sussidio e rischieranno ancora una volta di avere difficoltà ad avere un pasto caldo o a pagare un affitto. I parlamentari di Forza Italia sostengono che in queste famiglie ci siano solo disonesti che rubano allo Stato e non persone cadute in disgrazia che, grazie al Reddito, hanno avuto la possibilità di guardare al futuro con maggiore serenità. Forza Italia se ne frega di quei nonni che grazie alla Pensione di Cittadinanza hanno potuto accendere il riscaldamento questo inverno. Se ne fregano di quelle mamme che grazie al Reddito hanno potuto comprare le medicine e curare i propri figli. Se ne fregano di quei padri di famiglia che con i soldi del Reddito hanno potuto mettere il piatto in tavola per i propri bambini. Ci attaccano perché il programma del Reddito di Cittadinanza ha creato in pochi mesi solo 29mila posti di lavoro».

(ph: imagoeconomica)

Tags: