Rinuncia a eutanasia per un sogno: come aiutare a realizzarlo

Il vicentino Stefano Gheller, affetto da una grave forma di distrofia muscolare, lancia una raccolta fondi

Qualche giorno fa vi avevamo raccontato la storia di Stefano Gheller, 47 anni di Cassola (VI), affetto da una grave forma di distrofia muscolare che lo costringe su una sedia a rotelle. Qualche mese fa ha annunciato di voler mettere fine volontariamente alle sue sofferenze ma grazie all’affetto di tantissime persone ha cambiato idea ed è pronto a realizzare il suo sogno più grande: un viaggio a New York.

Per farlo però Stefano ha bisogno di aiuto e per questo ha lanciato una raccolta fondi sulla piattaforma Gofoundme e finora ha raccolto quasi 4000 euro. «Su Facebook vi terrò aggiornati sulla programmazione del viaggio e sapere dove verranno spesi i soldi raccolti – spiega -. Vi informo già che se la spesa sarà meno, utilizzerò la somma in più, per comprare un’auto per i miei spostamenti con una pedana per poter accedere con la mia carrozzina elettrica».

Qui il link per fare la donazione con tutte le informazioni.

Tags: ,