Rifiuti, Scarabel (M5S): «Rimborsare Iva ai cittadini»

«Un risultato che è frutto di un lungo impegno civico. Da un gruppo di lavoro, ai ricorsi legali, fino ad arrivare a un vero e proprio sportello al quale i cittadini possono rivolgersi per vedersi rimborsata l’IVA, ingiustamente pagata per i servizi di raccolta rifiuti». Così il consigliere regionale Simone Scarabel del Movimento Cinque Stelle commenta in una nota la notizia dei due paesi del Padovano (Piazzola sul Brenta e Cadoneghe) dove effettivamente i cittadini saranno rimborsati.

«I pentastellati Sabrina Meneghello e Nicola Longo, consiglieri a Piazzola sul Brenta e Cadoneghe, hanno fatto quello che la gente dovrebbe aspettarsi dalla politica, ovvero ascoltare, farsi carico delle istanze e rappresentarle in tutte le sedi possibili. 450 famiglie hanno riavuto i loro soldi e altre potranno farlo – conclude Simone Scarabel – Questo è il senso di essere un Movimento in cui cerchiamo di essere il portavoce dei cittadini. Quando si entra in un’Amministrazione, bisogna farlo con lo spirito di servizio, per portare innanzi tutto onestà e trasparenza».

Lo scorso autunno una sentenza della Cassazione ha stabilito che non è lecito inserire l’Iva nella tassa sui rifiuti e da lì sono iniziate una serie di richieste di rimborso.

(Ph. Facebook – Simone Scarabel)

Tags: