«Pomiciate tra uomini: noi etero discriminati a Sanremo»

Il senatore leghista Pillon: «Benigni che nella Bibbia ci vede persino l’esaltazione dell’amore omoerotico. L’anno prossimo introduciamo al Festival le quote azzurro-rosa»

A Sanremo finito, il senatore leghista Simone Pillon attacca il Festival con un post su Facebook. «Dunque ricapitoliamo: Benigni ci spiega che un libro della Bibbia esalterebbe (a suo dire) l’amore omoerotico; Fiorello si dà una pomiciatina con Tiziano Ferro per fare la pace dopo il litigio (devo ricordarmi di non litigare mai con nessuno dei due), Lauro si presenta in nude look e nel gran finale si dà una pomiciata col suo barbuto chitarrista…».

«Dimenticato niente? Dopo questa indigestione arcobaleno, per l’anno prossimo dovremo introdurre al festival le quote azzurro-rosa, così, tanto per evitare discriminazioni», conclude Pillon.

(ph: imagoeconomica)

Tags: