San Valentino: amore 2.0? Per 60% italiani festa ha perso magia

Roma, 12 feb. (Adnkronos Salute) – L’amore al tempo dei social? San Valentino 2.0 sembra aver perso un po’ il suo smalto. In vista della festa degli innamorati, l’Eurodap (Associazione europea per il disturbo da attacchi di panico) ha lanciato un sondaggio per l’Adnkronos Salute, per indagare sul modo in cui le relazioni vengono influenzate dalla tecnologia. Al questionario hanno risposto 731 persone di entrambi i sessi. Dai dati raccolti è emerso che per la maggior parte delle persone la festa degli innamorati ha perso la sua ‘magia’: più del 60%, infatti, pensa che sia un giorno come un altro. Il 78% però pensa che la tecnologia abbia influenzato positivamente le modalità comunicative all’interno della coppia e solo il 23% pensa l’opposto.
“Con l’avvento delle nuove tecnologie e soprattutto dei social network e delle applicazioni di messaggistica – riflette Eleonora Iacobelli psicoterapeuta, presidente Eurodap e responsabile Trainer Bioequilibrium – si sta inevitabilmente assistendo ad una modificazione delle modalità comunicative all’interno della coppia. C’è un evidente alterazione delle regole classiche dell’innamoramento, del batticuore, delle prime cotte, ormai ci si conosce prima in chat e poi, dopo essersi scambiati alcuni messaggi, ci s’incontra di persona”.
Lo confermano i risultati del sondaggio: la maggior parte di chi ha risposto ammette di ispezionare periodicamente il telefono del proprio fidanzato/a (71%) o di controllare i social per verificare la posizione e le persone con cui sta il proprio partner (79%). Per oltre l’80%, inoltre, è normale pubblicare foto di coppia su entrambi i profili social.
Ma cosa sta succedendo alle coppie italiane? “È come se si stesse perdendo il gusto dell’attesa, del desiderio, che la distanza permetteva. Oggi si è sempre più ‘iperconnessi’ e ciò può minare la fiducia reciproca all’interno della relazione. Si rischia, infatti, di entrare in una spirale di controllo e sfiducia – avverte Iacobelli – che rende sempre più difficile la costituzione di rapporti veri e sinceri”. Lo spazio social ha portato con sé “nuove forme di comunicazione, in cui ci si frequenta, ci si controlla, e si sta insieme pubblicamente; postando attimi e scatti della propria relazione. I social, quindi, fungono da vetrina per la propria relazione e da termometro per il benessere della stessa”.
“Appare evidente, quindi, la necessità di un’educazione digitale che consenta di stare al passo con i tempi, ma anche di valorizzare profondità dei legami affettivi sinceri”, sostiene la psicoterapeuta. Ecco, quindi alcuni consigli per le nuove coppie social:
1) usiamo la ricorrenza della festa degli innamorati per stupire, sedurre, per guardarci reciprocamente festeggiando l’amore lontano dalla quotidianità, concedendoci un momento di coppia;
2) miglioriamo la comunicazione: lasciamo a casa, almeno per una sera, i telefoni e sforziamoci di guardarci negli occhi sentendoci liberi di esprimere i nostri bisogni e desideri;
3) valorizziamo la ricerca sincera e non mediata dell’altro;
4) diamo libero sfogo alla fantasia… anche a letto.

Tags: , ,