Venezia, Lega attacca Zecchi: «Settimane fa voleva candidarsi con noi»

Il commissario Tomaello sull’annuncio della candidatura a sindaco con il Partito dei Veneti: «Saremo tipo all’antica ma per noi le idee e la coerenza sono ancora dei valori»

Dopo l’annuncio di Stefano Zecchi, che si candida sindaco di Venezia con il Partito dei Veneti, arriva una nota di Andrea Tomaello, commissario della Lega di Venezia: «In bocca al lupo ma vogliamo ricordare che solo fino a qualche settimana fa si era proposto come candidato sindaco della Lega, dicendo che aveva già l’appoggio di Fratelli d’Italia. Saremo tipi all’antica ma per noi le idee e la coerenza sono ancora dei valori. E ne siamo orgogliosi».