GF Vip, furiosa lite tra Antonella e Patrick. Paola Di Benedetto ha un sospetto

La Elia ha accusato Pugliese si averle messo le mani addosso. Ma l’influencer vicentina non le crede: «È una roba che se non c’è, è grave se è stata inventata»

Momenti di alta tensione in questi giorni nella casa del Grande Fratello Vip. Tutto è cominciato dopo l’ultima diretta: Antonella Elia e Patrick Ray Pugliese si sono scontrati per delle faccende domestiche con lei ha accusato lui di averla spinta in modo violento. A questo punto i concorrenti si sono divisi: se Serena Enardu ha invocato la squalifica di Patrick per questo atteggiamento, Paola Di Benedetto ha manifestato qualche dubbio sulla versione di Antonella.

Parlando con Adriana Volpe, l’influencer vicentina ha detto: «Tu capisci che davanti ad una donna che piange, che dice: “Mi ha spintonato”, a me la prima cui mi viene da credere è lei. Quando ho visto la scena di lui al tavolo che diceva: “Io i piatti non li lavo, sei una stro..a, sei finta”, l’ho visto incattivito. Di questa spintonata io non sapevo l’esistenza. È una roba che se non c’è, è grave se è stata inventata. Zequila ha detto che non c’è stata nessuna spinta – ha continuato a dire la Di Benedetto – . Io ho visto quel pianto lì poi ho sentito lei che diceva: “Mi mette le mani addosso, mi ha spintonata!”, e ho detto: “Ma questo come si permette?”. Lei l’ho vista veramente provata, non mi è neanche balenato per la testa che potesse essere una cosa non vera».

Patrick ha negato tutto ed ha accusato Antonella di essersi inventata la spinta. Conferma che sembra arrivare dallo spezzone della diretta diventato virale sui social. Dell’atteggiamento violento di Pugliese nei confronti della Elia non c’è traccia.

Tags: