Verona, Pittini offre contratto a tempo indeterminato a neodiplomati

Dopo il successo della scorsa edizione, riproposto il progetto Steel Training

Quasi 550 ore di lezioni in aula e 1.300 di attività pratica in un percorso di dodici mesi di formazione-lavoro. Sono i numeri della prima edizione del progetto Steel Training, che ha permesso a otto neodiplomati di diventare tecnici specializzati nella conduzione e manutenzione di impianti automatizzati negli stabilimenti del Gruppo Pittini di Osoppo, Verona e Potenza, grazie a un contratto a tempo indeterminato.

Visto il successo della prima edizione, il Gruppo ha deciso di riproporre il programma aprendo le selezioni per un nuovo percorso di qualificazione che partirà a settembre: tra le candidature che arriveranno, saranno individuati otto allievi provenienti da istituti tecnici che frequentano attualmente le classi V ad indirizzo Meccatronico.

Steel Training, realizzato attraverso la Corporate School del Gruppo Pittini e in collaborazione con l’Istituto Salesiano Bearzi di Udine, fornisce tutti gli strumenti per affrontare le sfide poste dall’Industria 4.0 e più in generale dalla digitalizzazione dei processi produttivi.

Tags: ,