Coronavirus, “freddo e gelo non lo annientano”

Roma, 18 gen. (Adnkronos Salute) – Le temperature molto rigide e la neve non sono in grado di annientare il nuovo . Lo segnala l’Organizzazione mondiale della sanità, che aggiunge quello del gelo alla lista dei ‘falsi miti’ da sfatare sull’epidemia. Nei giorni scorsi i vertici dell’Oms avevano anche ricordato che non è ancora noto se il caldo possa smorzare i contagi.
Per quanto riguarda il freddo, il motivo per cui non influisce sull’infezione è che la temperatura del corpo umano rimane sempre costante a 36,5-37° C. Il modo più efficace di prevenire il contagio – ricorda l’Oms – è lavarsi le mani spesso con acqua e sapone o utilizzare un prodotto a base di alcool.

Tags: , ,