Meteo, ci aspetta un altro weekend primaverile

Ancora bel tempo ma attenzione al vento

Venerdì transita rapidamente da nord-ovest una modesta saccatura con aria un po’ più fredda, che lambisce le Alpi per poi andare verso i Balcani, portando sulla nostra regione più che altro qualche nube alta e un temporaneo rinforzo di vento nord-occidentale in montagna; per il resto domina un’alta pressione con aria relativamente mite, che si protende da sud-ovest; accumulo di un po’ di umidità soprattutto a fine periodo su Prealpi e pianura, quando peraltro in quota torneranno a intensificarsi almeno a tratti le correnti nord-occidentali. Vediamo le previsioni Arpav per i prossimi giorni.

Venerdì 21. Cielo in prevalenza sereno, salvo possibili locali riduzioni della visibilità sulla pianura centro-meridionale al primo mattino e qualche nube alta in transito verso fine giornata.
Precipitazioni. Assenti.
Temperature. Ad alta quota, minime in aumento e massime stazionarie o in lieve calo; nelle valli e sulle Prealpi, minime senza notevoli variazioni e massime in aumento anche per qualche possibile episodio di Foehn; sulla pianura centro-meridionale, clima lievemente più fresco; altrove, contenute variazioni di carattere locale.
Venti. In quota nord-occidentali, da tesi a moderati; altrove in prevalenza deboli di direzione variabile, ma a tratti con qualche possibile moderato rinforzo per locale Foehn nelle valli e sulla fascia pedemontana.

Sabato 22. Cielo sereno o al più poco nuvoloso per passaggio di nubi alte; nelle ore più fredde, sarà possibile qualche locale nebbia sulla pianura meridionale e in prossimità della costa.
Precipitazioni. Assenti.
Temperature. Minime in contenuto aumento, salvo locale stazionarietà nelle valli; le massime nelle valli e sulle Prealpi saranno stazionarie o in lieve diminuzione, altrove aumenteranno con variazioni più significative ad alta quota.
Venti. In quota da nord-ovest, moderati od al più localmente e temporaneamente tesi; altrove, in genere deboli con direzione variabile.

Domenica 23. Cielo poco nuvoloso, salvo qualche moderato addensamento su pianura e Prealpi in particolare dal pomeriggio, nonchè alcune probabili nebbie in pianura e in qualche valle durante le ore più fredde; rinforzo dei venti nord-occidentali in quota, con probabili episodi di Foehn dal pomeriggio sulle zone montane e pedemontane, ove il clima diverrà moderatamente più mite; sul resto della pianura le temperature subiranno contenute variazioni di carattere locale, tra cui prevarranno per le minime un lieve aumento ad ovest e un calo altrove, per le massime un aumento sulle zone centro-occidentali e una diminuzione su quelle centro-orientali.

Lunedì 24. Cielo da poco nuvoloso a sereno, con probabili episodi di Foehn a inizio giornata sulle zone montane e pedemontane; durante le ore più fredde, saranno probabili alcune nebbie in pianura; per le temperature minime prevarrà un contenuto aumento, quelle massime subiranno contenute variazioni di carattere locale.

(ph: shutterstock)

Tags: