“On My Shoulders”, la storia del Calcio Padova diventa un film

Si chiama “On my Shoulders” e uscirà il 3 aprile il nuovo film del regista padovano Antonello Belluco, il quale ha deciso di raccontare la storia del Calcio Padova. Belluco si concentra sul periodo del primo dopoguerra e sulla storia di padre Leopoldo. In quel periodo lo stadio era l’Appiani e nel 1925 il Padova compì l’impresa di battere 2-1 la Juventus. Nel film c’è anche un cameo dell’ex calciatore Damiano Longhi.

Le storie di due famiglie e alcuni personaggi di spicco della città di Padova (persone realmente esistite le cui vite sono state rigorosamente documentate) che attraversano la tragedia del primo conflitto mondiale e proseguono, nei difficilissimi anni del dopoguerra, affrontando piccoli e grandi sacrifici e fronteggiando i grandi dolori della vita proprio grazie all’aiuto di padre Leopoldo. La famiglia Benussi vede il suo primogenito Andrea, interventista e volontario, contro il volere del padre scatenando tensioni familiari che si trascineranno per anni. La famiglia del dottor Guido Filangeri vede invece la giovane figlia Diletta impegnata nel sostenere il padre vedovo che perde l’unico figlio in guerra. Andrea e Diletta si incontreranno quando Andrea intraprenderà una coraggiosa avventura commerciale (la creazione di un’impresa produttrice di componenti per le prime radio). Il loro rapporto, tra alti e bassi, sempre in bilico, si rafforzerà grazie alla figura di padre Leopoldo che porterà la giovane coppia a ritrovare una serenità impensata dopo un evento drammatico che potrebbe distruggere le loro vite ed il loro amore.

(Ph. Padovacalcio.it)

Tags: ,