Porto Caleri, l’incantesimo del Delta del Po

Nel Parco del Delta del Po, in Provincia di Rovigo, una graziosa spiaggia è il vanto di tutta la penisola sabbiosa: Rosolina Mare. L’arenile affusolato vede l’alternarsi di spiagge libere e private, tra dune naturali scolpite dal vento a contatto con il terreno; le loro sfumature vertono al bianco o al grigio a seconda della composizione: candide se prive di vegetazione, cerulee se invece ne contemplano la presenza. L’associazione “Meeters” organizza domenica 23 febbraio un’escursione lungo la lingua di sabbia fino a Porto Caleri, l’antica foce del Po, celata dalla favolosa pineta del Giardino Botanico Litoraneo.

Il sito protetto è dal Parco Regionale Veneto del Delta del Po per la sua preziosa varietà di flora e fauna, invidiata a livello internazionale. Infatti, preservando numerose specie vegetali, ha un importante ruolo nella conservazione della biodiversità, sia dell’habitat sia delle diverse specie, e nella preziosa conoscenza che regala ai suoi visitatori e il porticciolo che ospitava a ovest un piccolo insediamento di pescatori.

ORARIO DI RITROVO: 9.30 (dettagli su www.meeters.org)
PRANZO AL SACCO
TERMINE PASSEGGIATA: ore 14:30 ca. (variabile a discrezione degli organizzatori e delle condizioni meteo)
QUOTA DI PARTECIPAZIONE: 15€ (Riservato ai Soci della nostra Associazione Culturale)

DISLIVELLO: 40 metri ca.
LUNGHEZZA: 10 Km ca.
LIVELLO: Livello 2-3
STATO DEL FONDO: stradina (asfalto/sterrato)

COSA PORTARE: scarpe da trekking, bevande, snacks, pranzo al sacco, bastoncini da trekking se usati solitamente, abbigliamento comodo e caldo, a strati, eventuale protezione da pioggia e vento

Tags: ,