Sindacato di polizia del Veneto: «Stato fornisca le protezioni»

La richiesta dell’Fsp è stata inviata ai questori di tutte le città della regione e agli alti dirigenti

“In relazione ai recenti episodi di contagio da “coronavirus” che vedono coinvolti cittadini residenti nella nostra Regione Veneto ed in particolare un decesso avvento ieri sera nella provincia di Padova, si richiede di comunicare con cortese urgenza se presso i rispettivi Uffici dipendenti, vi sia una congrua dotazione di D.P.I. (guanti in lattice monouso, occhiali protettivi e mascherine omologate FFP2/FFP3) tale da garantire adeguata protezione ai lavoratori al fine di scongiurare eventuali fenomeni di contagio con la suddetta malattia”.

Lo chiede in una nota indirizzata a questori e dirigenti del Veneto il segretario regionale generale del sindacato di polizia Fsp Mauro Armelao. “A tal proposito si rammenta che ai sensi dell’art: 18 lett. D del D.Lvo 81/08, vi è l’obbligo per i datori di lavoro di fornire ai lavoratori necessari e idonei dispositivi di protezione individuale” si conclude la nota.